PAG – ISOLA

L’isola, che si estende in direzione nord-sud per circa 60 km di lunghezza, è larga appena da due a dieci chilometri ma ha un notevole sviluppo costiero (302,47 km) a causa delle sue molte baie che le conferiscono un aspetto frastagliato. Con una superficie di 284,18 km² è la quinta isola dell’Adriaticovin ordine di grandezza; ospita una popolazione di 8.400 abitanti in massima parte occupati nei settori tradizionali dell’agricoltura e dell’allevamento oppure del turismo. Pago è collegata alla terraferma da un ponte (l’estremità meridionale dell’isola lambisce difatti le coste dalmate) e da una linea di traghetti che partono da Prizna (“Sant’Antonio a Pago”).
Pago è esposta a violente raffiche di bora sul lato nordorientale, motivo per cui l’isola, vista da terraferma, assume un aspetto estremamente brullo e desolato, quasi lunare. Sul lato occidentale Pago invece presenta un tipico clima mediterraneo, con olivi, fichi e arbusti aromatici come salvia e rosmarino. L’aridità del suolo non permette grandi coltivazioni e difatti la pastorizia è una delle principali attività dell’isola. Dalle numerose pecore che popolano l’isola si ricava il formaggio di Pago (paški sir), mentre nel lato sudorientale dell’isola si trovano alcune saline.

Da visitare: Duke`s Palace; Palaces Mirkovic, Portada, Jadrulic, Tower Kamerlengo…






 

Discoteca Zrće (Novalja)